Ritorno alla home page della Provincia di Milano  Ritorno alla home page del Settore Cultura

Milano Città del Progetto - Sistema dei Musei d'Impresa della Provincia di Milano

» Presentazione
» Intervento Assessore
» Convegno Europeo dei musei di impresa
» Un secolo di design di    impresa
» Galleria fotografica
» Iscriviti alla mailing list
» Archivio iniziative
 

» Grandi passioni italiane 2008

 

» Una Notte al Museo 2007

 

» Concorso alla scoperta
   dei musei di impresa

  » Concorso per le scuole
   2007
  » Grandi passioni italiane
   2007
 » Attivita 2006
 » Una notte al museo
 » Aperture straordinarie
 » Il Bruco di Zona Tortona
Membri del Sistema
» Kartellmuseo

Milano Città del Progetto - Sistema dei Musei d'Impresa della Provincia di Milano
Attività 2006

“Alla scoperta dei Musei delle imprese di Milano”: un concorso rivolto alle classi delle scuole medie superiori di Milano e provincia. All’iniziativa è affiancato un programma di laboratori didattici, visite guidate e aperture straordinarie.

Costituito nel 2003 per iniziativa della Provincia di Milano, per mettere in rete le collezioni realizzate e conservate da aziende significative nella storia industriale del territorio, il sistema museale “Milano Città del Progetto” comprende quattro musei aziendali: Museo Kartell di Noviglio, Museo Zucchi Collection di Milano, Museo Scooter & Lambretta di Rodano, Museo Alfa Romeo di Arese e Spazio Iso Rivolta di Bresso, e due partner trasversali: la Fondazione ADI per il Design Industriale, che gestisce la collezione del Premio Compasso d’Oro, e la Fondazione FAAR-Centro Studi CSAR, impegnata in iniziative di tipo educativo e formativo nell’ambito del design.

Il sistema pone attenzione al tema del design inteso nella sua accezione più ampia di “cultura del progetto”, dalle arti decorative al progetto per l’industria, e rappresenta un’esperienza unica in Lombardia e tra le pochissime in Italia di cooperazione stabile tra organizzazioni museali e centri di ricerca riconducibili al mondo dell’impresa, al fine di valorizzare e migliorare l’accessibilità del proprio patrimonio, non sempre noto al grande pubblico, visitabile su appuntamento o secondo gli orari di apertura delle aziende.

Il concorso “Alla scoperta dei Musei delle imprese di Milano” ha per oggetto la produzione di un’opera multimediale di presentazione delle collezioni e degli archivi dei propri membri (cd o dvd; compatibile con Windows 98 e successivi; eseguibile attraverso Internet Explorer, Netscape Navigator, Mozilla Firefox).

Il concorso è rivolto alle classi delle scuole medie superiori di Milano e provincia, pubbliche e private, di tutti gli indirizzi e specializzazioni. Ogni classe potrà partecipare, a titolo gratuito, con un solo prodotto.

Le opere dovranno pervenire in due copie, accompagnate da una breve relazione su tecniche e metodi di realizzazione e da una scheda indicante la scuola di appartenenza e il nome dell’insegnante e degli studenti partecipanti.

I lavori verranno giudicati da una commissione costituita dai rappresentanti del sistema e da esperti. I migliori verranno premiati, a maggio del prossimo anno con apparecchiature multimediali.

Al concorso si affianca un programma di laboratori didattici, visite guidate ed aperture straordinarie di alcuni Musei membri del sistema.

Dal mese di novembre a fine dell’anno scolastico 2006/2007, al Museo Zucchi Collection, è possibile partecipare, previo appuntamento telefonico, a laboratori didattici di stampa tenuti da maestri stampatori, testimonianza di una tecnica scomparsa ma fondamentale nell’evoluzione delle tecnologie tessili, e visitare la collezione del museo, la più vasta esistente al mondo di blocchi per stampa a mano su tessuto: 56.000 pezzi, che corrispondono a 12.000 disegni, registrano l’evolversi della cultura europea dell’ornamento dalla fine del ‘700 alla Seconda Guerra Mondiale. Museo Zucchi Collection è a Milano, in Via Ugo Foscolo 4, www.zucchicollection.org Ingresso libero previa prenotazione telefonica al numero 02.439.221, lunedì dalle 15.30 alle 19.00, dal martedì al sabato dalle 10.30 alle 19.00.

Il Museo Alfa Romeo, uno dei più completi ed importanti musei monomarca, festeggia i trent’anni dalla nascita, avvenuta il 18 dicembre 1976, con due aperture straordinarie in giorni festivi: domenica 3 e 10 novembre, a ingresso libero. Oltre 110 le automobili esposte, che coprono quasi l’intera produzione Alfa dal 1910 ai giorni nostri, con alcuni modelli unici al mondo. Il Museo Alfa Romeo è ad Arese (MI), Viale Alfa Romeo, tel.: 02.4442.9303 - www.alfaromeo.it Ingresso libero dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 16.30. Per gruppi di almeno 10 persone il Museo metterà a disposizione una guida che accompagnerà con commenti in italiano, inglese, tedesco o francese.

Il Museo Scooter & Lambretta rimane aperto ogni domenica a ingresso libero, dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle18. In settimana ingresso libero su appuntamento telefonico. Ottanta gli scooter esposti, tra cui rari modelli della produzione italiana del secondo dopoguerra e una vasta rappresentanza della produzione internazionale, scooter da corsa degli anni 50 e l’archivio ufficiale Innocenti. Il Museo Scooter & Lambretta è presso il Centro Culturale La Elle di Rodano (MI), Via Turati 7. Tel. 02.9532.04.38

Un dvd di presentazione e una nuova miniguida pieghevole rinnovano l’immagine grafica del sistema. Entrambi sono a disposizione del pubblico, distribuiti in diverse sedi cittadine a partire da Spazio Oberdan.

Informazioni al pubblico: Provincia di Milano/Settore beni culturali, arti visive e musei, tel. 02.7740.6379

Per ricevere informazioni:
Provincia di Milano/Settore beni culturali, arti visive e musei
Telefono 02.7740.6379
» Vai sito