freccia News dal territorio
On line
Rapporto Ombra CEDAW
Donne

Lo scorso 14 luglio, a New York, il Comitato per l’applicazione della CEDAW (Convenzione per l'Eliminazione di ogni forma di Discriminazione contro le Donne) ha esaminato il VI Rapporto periodico sull'implementazione della Convenzione che il Governo italiano ha presentato nel dicembre 2009.

La "Campagna Lavori in Corsa – 30 anni CEDAW" era presente in quella occasione per monitorare le risposte del governo e fare pressione affinché il Comitato CEDAW, riunito nella Sessione di Valutazione, potesse formulare specifiche raccomandazioni al Governo italiano. 

Nata nel 2009 come piattaforma italiana di associazioni e singole donne che si battono per la tutela dei diritti delle donne in Italia e nel mondo e la sensibilizzazione sull'esistenza e l'importanza della CEDAW, la "Campagna Lavori in Corsa – 30 anni CEDAW" ha contribuito attivamente all'individuazione delle criticità contenute nel VI Rapporto periodico dell'Italia sulla CEDAW e le ha poste all'attenzione del Comitato per l'applicazione della CEDAW in occasione della Sessione preliminare (ottobre 2010).

La Campagna ha inoltre elaborato uno Shadow Report (Rapporto Ombra), consegnato e pubblicato (nella versione inglese) sul sito delle Nazioni Unite, che è stato discusso a New York il 14 luglio, nella sessione dedicata all’Italia. 

Il Rapporto Ombra contiene un'analisi del VI Rapporto periodico, delle violazioni più significative dei diritti sanciti dalla CEDAW e di quelle aree dove l’intervento istituzionale è stato assente o contrastante con la Convenzione così come alcune raccomandazioni per migliorare le politiche e le pratiche per l'adempimento degli obblighi previsti dalla CEDAW nel nostro Paese.

Per informazioni:
www.womenin.net/web/cedaw/home; http://gdcedaw.blogspot.com; www.ohchr.org
e-mail: 30yearscedaw@gmail.com

Allegati

Scarica la versione in italiano del Rapporto Ombra   
Dimensione: 1670KB

Scarica la versione in inglese del Rapporto Ombra   
Dimensione: 1620KB